Archivi

luglio, 2018

Lug 26

2018

0

commenti

La Livella di Totò

La Morte ci spaventa! I decessi delle persone care ci addolorano. Le morti dei personaggi importanti apprese e lette sui giornali ci rammentano lo stato democratico della Condizione Finale dell’Uomo. Dall’Ultimo secondo delle nostre vite fino a quello Zero diveniamo Tutti realmente Uguali.

Ricorrevano i primi anni ’80 … Era Sera.

Sopra la mia testa c’era un cielo senza Luna, era però popolato da tante Stelle.

 

Continua →

Lug 21

2018

0

commenti

Pericolo Estinzione Leonessa Italiana – Avviare Procedura Protezione

Sento il peso di denunciare la condizione delle nostre giovani figlie italiane che impegnate nel ciclo produttivo del lavoro e sviluppo della nostra difficile economia, soffrono il dramma interiore: “come potrò affrontare la gravidanza e la nascita con la crescita del mio bambino senza essere licenziata?”

Ci vuole Coraggio!

Conosciamo la realtà delle situazioni dove persino una donna manager ha ostacoli in tal senso, pur essendo facilitata dalla retribuzione e in genere dalle condizioni del suo lavoro.

Il popolo italiano di Maschi e di Femmine deve prendere coscienza che questo tema non è solo un titolo ad Effetto ma è tenuto in grande attenzione anche in serissime previsioni demografiche italiane.

Dunque Zoom sull’Italia. Continua →

Lug 13

2018

0

commenti

Prima Umberto Poi Giancarlo Rossi

Opere di Alto Artigianato che Sposano con sentimento L’Arte del Legno.

Salendo o Scendendo Via Guelfa in Cortona ho da sempre memoria di aver ammirato le delicate creazioni in legno esposte quasi con timidezza dietro un vetro di un riquadro aperto di un antichissimo portoncino.

La vetrina della storica bottega è spesso ombrata dalla polvere della lavorazione delle pere e mele, intere o sezionate, lucidate o lasciate alle sue naturali venature, figure che esse stesse, conservavano la loro grazia innata. Qualche volta trovo esibito un piccolo cavallo dalle forme sublimi che mi rammenta quello di Troia, oppure osservo dei calici dagli steli alti e finissimi forme insolite e confrontabili con quelle visioni che di solito restituiscono gli specchi deformanti. Sono sagome originali che Umberto Rossi, l’autore di questi raffinati lavori, presentò già dagli anni “80. E’ figlio di un bravo falegname cortonese e ciò si avverte per la sapienza che spende nel suo mestiere, rispetta il legno, lo ama. Adoro il disegno degli oggetti per la distinzione stilistica e penso che solo un gusto molto sofisticato può avere la capacità di progettare simili idee materiche elevando la produzione artigianale ad arte di Eccelso Designer. Continua →